top of page

Trend k-beauty 2024: i prodotti virali che spopolano in Corea

Che ne dici di dare un’occhiata agli ultimissimi trend k-beauty del 2024 che abbiamo scoperto nel nostro ultimo viaggio in Corea del Sud


La Corea ci manca già tantissimo, ma le nostre esplorazioni ci hanno dato come sempre grandi soddisfazioni: abbiamo riempito i bagagli con un sacco di novità fresche fresche, che stiamo già testando e che non vediamo l’ora di condividere con te!


Toner pad: un must-have 2024 per la tua beauty routine


Quello dei toner pad è il primo trend k-beauty 2024 di cui vogliamo parlarti: in Corea li abbiamo trovati letteralmente ovunque! 


Un espositore in un negozio di cosmetici con molte confezioni di toner pad di diversi marchi. I toner pad sono disposti su mensole, sono visibili le loro etichette e i cartellini con i prezzi. Tutte le scritte sono in lingua coreana.

Questa novità però non ci ha colto del tutto di sorpresa: già dallo scorso anno infatti marchi come Abib avevano iniziato a farci le loro proposte, diventate poi molto popolari anche qui in Italia. Ma è negli ultimi mesi che questa tendenza è esplosa, spingendo tutti i marchi a proporre i loro speciali toner pad.


Toner pad: cosa sono e perché sono così popolari


La fama dei toner pad è del tutto meritata: infatti sono prodotti estremamente pratici e versatili


Si tratta di dischetti di cotone monouso, che in base alla loro formula possono essere usati come tonico, o anche come esfoliante, e all’occorrenza possono trasformarsi in una veloce sheet mask per zone specifiche del viso. Possono contenere vari tipi di principi attivi, e sono così pratici che puoi tranquillamente usarli anche fuori casa. Più comodo di così?


Se non li hai già provati, è arrivato il momento!


Reedle Shot: il futuro della cosmesi è made in Korea


I Reedle shot sono sicuramente il prodotto più particolare e innovativo che abbiamo scoperto e provato durante il nostro viaggio: infatti promettono di essere il tuo “microneedling in bottiglia" (in inglese, microneedling in a bottle)!


Questo prodotto ci conferma ancora una volta come l’innovazione costante sia una caratteristica essenziale della cosmesi coreana.

Reedle shot: cosa sono e perché sono così popolari


Ti starai chiedendo, perché si parla di “microneedling in bottiglia”? Ebbene sì: i reedle shot contengono proprio dei micro-aghi. Questi aghetti però sono sottilissimi, più sottili dei pori della pelle, e vengono assorbiti stimolando sia la rigenerazione cellulare sia l’assimilazione dei principi attivi contenuti nel prodotto stesso.


I reedle shot sono perfetti per le rughette di espressione, le macchie, e per migliorare texture e luminosità della pelle. Ma l’applicazione è dolorosa? Assolutamente no! Potresti al massimo sentire un lieve pizzicore. In ogni caso, il prodotto è disponibile con molte intensità diverse, per partire nel modo più soft e graduale possibile.


VT Cosmetics ha aperto le danze lanciando questo incredibile prodotto sul mercato, ma anche altri marchi stanno iniziando a proporre le loro versioni; quindi prevediamo che presto arriveranno anche in Italia.


Spoiler: stiamo facendo il possibile per farli approdare sul nostro shop, quindi non perderti i prossimi aggiornamenti!


Armocromia e make-up 


Un’altra tendenza beauty che ha travolto la Corea, entrando in tutti i negozi di cosmetici, è la grande attenzione per l’armocromia nella scelta del make-up. Questa è senz’altro la novità principale nel mondo del make-up coreano.

In primo piano una mano spunta da sinistra e regge un cartoncino su cui è stampato un grafico; il grafico è diviso in quattro quadranti e mostra diverse tinte di make-up posizionate in base alle stagioni dell'armocromia (primavera, estate, autunno e inverno). Lo sfondo è leggermente sfocato, e si intravedono immagini ed espositori all’interno di un negozio di make-up.

Il trend è esploso da pochissimo tempo, diventando così virale che i negozi gli hanno dedicato un'area specifica. Qui puoi trovare i prodotti pensati per il tuo sottotono, caldo o freddo, e in alcuni casi anche dei grafici che illustrano come le varie tinte — di blush, delle palette di ombretti, delle lip tint, ecc. — si collocano all'interno delle stagioni cromatiche. Inoltre, alcuni marchi propongono mini bundle con un assortimento di colori studiati per i diversi sottotoni di pelle.


Non sai qual è la tua stagione? Nessun problema: a Seoul ormai sono moltissimi i beauty salon dove puoi fare la tua seduta di armocromia e capire quali sono i colori che ti valorizzano di più. Hai solo l’imbarazzo della scelta!


Le modeling mask


La modeling mask è l’altra grande protagonista della scena k-beauty 2024; in realtà questo prodotto è usato nelle cliniche estetiche già da molto tempo, ma è solo di recente che, grazie al boom sui social, molti marchi le hanno rese accessibili a chiunque con formule fai da te facilissime da usare.


Modeling mask: cosa sono e perché sono così popolari


Le modeling mask sono un’evoluzione della classica maschera in tessuto, e si presentano come una polvere che, mescolata con acqua, si trasforma in una pasta densa da stendere sul viso con una spatola. Una volta asciutta, la maschera assume una consistenza elastica e gommosa molto facile da rimuovere. Ma non farti ingannare: la particolare texture deriva dalle alghe marine, e non ha nulla di artificiale!


Perché devi assolutamente provarle? Le modeling mask aderiscono perfettamente al viso, senza scivolare, e creano una barriera che cattura idratazione e nutrienti, impedendone l'evaporazione e massimizzando i benefici di ogni trattamento. Le loro formule in polvere poi, oltre ad essere delicate sulla pelle, aiutano a tonificarla.

Ma il vero punto di forza? Secondo noi sta proprio nell'esperienza! Il rituale del fai da te, mescolando la polvere e applicando la maschera, diventa un momento di relax e benessere, perfetto per prendersi cura di sé, anche in modo divertente.


La cura della barriera cutanea


Tra i trend della K-beauty 2024 spicca anche l'attenzione sempre maggiore all'integrità della barriera cutanea, e non a caso! La pelle, con i suoi 2 metri quadrati circa di superficie, è l'organo più esteso del corpo umano, ed è la nostra prima linea di difesa contro gli agenti esterni. Prendersene cura quindi non è solo un fattore estetico, ma anche di cura della nostra salute.


Ad esempio, anche se acne e vari processi infiammatori della pelle possono dipendere da fattori ormonali o di altro tipo (come un’alimentazione scorretta), spesso sono causati da una barriera cutanea aggredita da agenti esterni (e anche da prodotti cosmetici usati in modo scorretto). Quindi è fondamentale abbinare i trattamenti specifici a una skincare che la mantenga integra e sana.


Ecco che la K-Beauty sta riscoprendo il potere di ingredienti come la centella asiatica e l'heartleaf, capaci di riparare e rinforzare la barriera cutanea. Questi preziosi alleati ci aiutano ad avere una pelle più sana, luminosa e resistente agli attacchi esterni, e si trovano ormai in sempre più prodotti di skincare.



Allora, che te ne pare? Scommettiamo che tutte queste novità ti conquisteranno come hanno fatto con noi!


Commentaires


bottom of page