top of page
  • Giulia

Skincare di primavera: i consigli per adattare la tua routine




La tua pelle è sopravvissuta all'inverno, ma è davvero pronta per la primavera? Dopo i freddi mesi invernali è normale che la nostra pelle appaia spenta e priva di vitalità, e l'inizio della bella stagione è il momento perfetto per adottare una skincare di primavera specifica per le esigenze di questo periodo di transizione e rinnovamento.


Scopri i nostri consigli per idratare, nutrire e proteggere la tua pelle in vista dell'estate, con una routine rigenerante che ti donerà una pelle sana e luminosa, veramente Chok Chok!


La detersione: il primo passo per una pelle luminosa 


La primavera porta con sé temperature più elevate, e quindi anche un aumento della sudorazione. Per questo, inizia la tua skincare routine primaverile detergendo con cura il tuo viso mattina e sera per rimuovere sudore e impurità.


Se la tua pelle è grassa scegli un prodotto che mantiene in equilibrio il suo pH, invece se la tua pelle è secca preferisci prodotti che ti aiutano ad ammorbidirla.


Ricorda:

  • una corretta detersione è fondamentale anche perché prepara la pelle a ricevere i trattamenti successivi, quindi non saltarla! 

L’esfoliazione nella skincare routine di primavera


L'esfoliazione è un’ottima alleata della tua pelle, che il freddo invernale può aver reso secca e ruvida. Per ritrovare un incarnato morbido e radioso quindi ti consigliamo di inserirla tra gli step della tua skincare routine primaverile (nel caso non ci sia già), subito dopo la detersione. 


Esfoliare la pelle infatti ha molti effetti positivi: rimuove le cellule morte, deterge la pelle più in profondità, eliminando eventuali residui di make-up, polvere e inquinamento, e stimola il turnover cellulare e la produzione di collagene, rallentando il processo di invecchiamento.


Ma non è finita qui! L’esfoliante ti aiuta anche a contrastare le discromie e a ottenere una pelle più omogenea e ricettiva ai trattamenti di skincare successivi.


Ma come usare correttamente questo tipo di prodotto? Il cambio di stagione mette alla prova la tua pelle, rendendola più sensibile, quindi usa esfolianti più delicati rispetto a quelli che usi durante l’inverno.


Inoltre, per esfoliare lo strato più superficiale della pelle e ritrovare la sua luminosità è importante utilizzare gli acidi AHA. Se la tua pelle è sensibile invece usa prodotti esfolianti a base di acidi PHA studiati per questo tipo di pelle.


Ricorda:

  • un consiglio sempre valido, non esagerare! Un'eccessiva esfoliazione infatti può irritare la pelle, in particolare se esposta al sole. Ti consigliamo quindi di fare l’esfoliazione di sera, fino a due volte alla settimana, e di usare la protezione solare il mattino successivo,

  • non applicare prodotti esfolianti sulla delicata zona del contorno occhi,

  • non usare gli acidi esfolianti insieme a prodotti a base di vitamina C.


Come idratare la pelle in primavera


La pelle va idratata tutto l’anno, ma è importante usare la formulazione più adatta alla stagione in cui ti trovi. Infatti, se durante l’inverno una crema idratante densa è un sollievo per una pelle provata dal freddo, con l’arrivo del caldo e l’aumento della sudorazione è meglio optare per una crema leggera a base di acqua, che idrata la pelle senza appesantirla.


Lo stesso discorso vale per il siero: ti consigliamo di passare quindi a un prodotto più leggero a base d’acqua, che è più facile da assorbire pur contenendo tutti i nutrienti di cui la tua pelle ha bisogno.


Ricorda:

  • scegli siero e crema idratante con formulazione e consistenza più adatte al tuo tipo di pelle!


L’importanza della protezione solare nella skincare di primavera


È vero, la protezione solare andrebbe usata sempre, anche durante l’inverno! Ma se non l’hai fatto, ti consigliamo iniziare proprio ora, con l’arrivo della bella stagione, e quindi con l’aumento delle occasioni per stare all’aperto. 


L'esposizione solare è infatti una delle cause principali dell'invecchiamento prematuro della pelle, e la primavera è quindi il momento ideale per riprendere l'abitudine di proteggerla con una copertura SPF 30 o SPF 50. La scelta migliore è usare la protezione massima disponibile, ovvero la 50+, che è anche quella che trovi nella maggior parte dei prodotti di skincare coreana.


Ricorda:

  • non farti ingannare dalle nuvole, usa una protezione solare elevata tutti i giorni, come ultimo passaggio della tua skincare routine del mattino!


Il ruolo degli antiossidanti nella skincare routine primaverile


Gli ingredienti antiossidanti sono grandi amici della nostra pelle: soprattutto durante la bella stagione, quando la pelle è più esposta al sole, usare prodotti che contengono antiossidanti aiuta infatti a contrastare l'azione dei radicali liberi generati dai raggi UV, rafforzando la barriera cutanea e massimizzando l'effetto della crema solare.


L’antiossidante più conosciuto e utilizzato è la vitamina C, ingrediente noto per i suoi effetti illuminanti, rassodanti e protettivi, e molto comune nei prodotti beauty coreani. I benefici della vitamina C sono molti: aiuta a ridurre i danni causati dall’esposizione solare, aumenta l’efficacia degli altri ingredienti della skincare, e dona luminosità, tono e uniformità all’incarnato. 


Ma non c’è solo la vitamina C: anche il tè verde è un ingrediente usato nella skincare coreana per le sue proprietà lenitive, antiossidanti e anti-infiammatorie. Infine, si sta facendo conoscere anche l’idebenone, analogo sintetico del coenzima Q10, che, dopo le prime applicazioni nella prevenzione di alcune patologie, ha fatto il suo ingresso anche nel mondo della cosmesi grazie alle sue proprietà anti-age.


Ricorda:

  • non usare la vitamina C insieme a prodotti a base di retinolo o di acidi esfolianti.


Le pulizie di primavera nella skincare routine


Controlla se nel tuo beauty case hai prodotti già iniziati: alcuni sono scaduti? Per capirlo, osserva la loro consistenza, senti se hanno un cattivo odore, e cerca il PAO (period after opening) sulle confezioni: il PAO è segnalato da un piccolo simbolo a forma di barattolo aperto, e ti dice per quanti mesi il prodotto rimane idoneo all’uso dopo la sua apertura.


Oltre a buttare via i prodotti scaduti, ricordati di pulire i tuoi strumenti! Pennelli per il trucco, rulli per il viso e spugne sono infatti terreno fertile per virus e batteri.


Ricorda:

  • è meglio fare queste operazioni regolarmente, durante tutto l’anno!

  • non è sempre facile ricordare quando abbiamo iniziato un prodotto; prova ad aiutarti segnando data di apertura e altre informazioni rilevanti (come la consistenza) sulla confezione o su un calendario.


L’importanza dell'esercizio fisico per la salute della pelle 


Con la bella stagione aumenta anche la voglia di fare movimento all’aria aperta. Ebbene, tieni presente che l’esercizio fisico migliora la circolazione sanguigna, e di conseguenza il tuo stato di benessere generale, e anche la salute della tua pelle. 


Non hai voglia di andare in palestra? Approfitta delle temperature più miti e delle giornate più lunghe per fare delle passeggiate all’aperto, la tua pelle ne sarà felice!


Una corretta alimentazione per nutrire la pelle dall’interno


Per avere una pelle sana e luminosa non dimenticare di nutrirla anche dall’interno, con un’alimentazione equilibrata. In particolare, bevi tanta acqua e mangia frutta e verdura di stagione, soprattutto quando le temperature elevate e la maggiore sudorazione ti fanno perdere più liquidi e sali minerali.


Una skincare di primavera che fa rifiorire la tua pelle


Quando le temperature si fanno più miti, e le giornate più lunghe e luminose invitano a trascorrere più tempo all'aria aperta, è importante aiutare la pelle provata dall’inverno a rigenerarsi, e a ritrovare vitalità e luminosità. 


Come? Abbiamo visto insieme alcuni semplici accorgimenti per far ritrovare alla tua pelle tutto il suo splendore, preparandosi anche ad affrontare caldo e sole estivi:


  • scegli detergenti delicati,

  • esfolia la tua pelle con delicatezza per rimuovere le cellule morte e ritrovare luminosità,

  • passa a una crema idratante e a un siero più leggeri a base d'acqua,

  • proteggi ogni giorno la tua pelle con una crema solare,

  • integra nella tua routine prodotti con antiossidanti per contrastare i radicali liberi,

  • fai le pulizie di primavera nel tuo beauty case, eliminando i prodotti scaduti e igienizzando i tuoi strumenti,

  • fai esercizio fisico, bevi a sufficienza e mangia molta frutta e verdura per idratare e nutrire la tua pelle anche dall'interno.


Ricorda che la chiave per una skincare di successo è la costanza, quindi segui la tua skincare routine mattina e sera, senza dimenticare di adattare i prodotti alle esigenze specifiche della tua pelle.

Comments


bottom of page